Chemioterapia “pediatric-like” per adulti con LLA
4 novembre 2013
Genetica della LLC, dei linfomi e della LMA
4 novembre 2013

Ofatumumab efficace nella LLC resistente al rituximab

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

L’anticorpo monoclonale anti-CD20 ofatumumab è efficace e ben tollerato nei pazienti con LLC refrattari alla fludarabina, indipendentemente da una precedente esposizione (e resistenza) al rituximab. Queste le conclusioni di un’analisi retrospettiva condotta su 206 pazienti refrattari a fludarabina e alemtuzumab dello studio internazionale FAref e BF-ref (Wierda WG et al. Blood, 2011;118:5126-9), trattati con ofatumumab in monoterapia.

Complessivamente, 117/206 pazienti avevano ricevuto rituximab precedentemente (98 erano resistenti al farmaco). Il tasso complessivo di risposta al trattamento con ofatumumab è stato pari al 43%, 44% e 53%, rispettivamente, per i pazienti già trattati con rituximab, resistenti al rituximab e rituximab-naive. La sopravvivenza libera da malattia mediana è stata pari a 5,3, 5,5 e 5,6 mesi e la sopravvivenza globale pari a 15,5, 15,5 e 20,2 mesi per i tre gruppi.

«Ofatumumab si lega ad un epitopo distinto da quello del rituximab, con una citotossicità complemento-dipendente più efficace in vitro nelle linee cellulari e nelle cellule primarie di LLC con bassa espressione di CD20», scrivono gli autori dello studio. «Per questo, la resistenza al rituximab può non tradursi in resistenza crociata al trattamento con ofatumumab, come dimostrano i dati del nostro studio. Tuttavia, si tratta di un’analisi retrospettiva, i cui risultati dovranno essere confermati da studi prospettici di fase 3».

Link: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21856867

×
Sponsor

CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI

×
Privacy & Cookie Policy

Questo sito usa i cookie. Le informazioni sulla tua navigazione non sono condivise con terze parti. Navigando nel sito accetti la politica dei cookie. Privacy Policy

  • Registrati a Ematologia in Progress per poter continuare la navigazione

    Vai al modulo di iscrizione..

    Sei già iscritto a Ematologia in Progress? Accedi ora.

  • Sei già iscritto a Ematologia in Progress? Accedi ora.

    ATTENZIONE

    I contenuti di Ematologia in progress

    sono riservati ad un pubblico appartenente alla classe medica,

    specialisti in medicina, studenti di medicina e addetti ai lavori.

    Proseguendo nella navigazione auto-certifico di appartenere a una delle suddette categorie.