Malattia di Castleman
27 Marzo 2020
Approfondimento – in arrivo online
30 Marzo 2020

Potentially highly potent drugs for 2019-nCoV

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Print Friendly, PDF & Email

Questo è il titolo dell’articolo apparso su bioRxiv da cui si evince che alcuni inibitori usati in Ematologia (bortezomid, ponatinib, sorafenib, dasatinib) hanno caratteristiche che potrebbero renderli tra i farmaci potenzialmente più utili nella pandemia da Covid-19. Sulla base della struttura cristallografica e su un modello che ha permesso di testare oltre 1400 farmaci approvati da FDA hanno evidenziato quali potrebbero essere attivi sul 2019 novel coronavirus (2019-nCoV).

Qui sotto è riportato l’Abstract dell’articolo in oggetto:

The World Health Organization (WHO) has declared the 2019 novel coronavirus (2019-nCoV) infection outbreak a global health emergency. Currently, there is no effective anti-2019-nCoV medication. The sequence identity of the 3CL proteases of 2019-nCoV and SARS is 96%, which provides a sound foundation for structural-based drug repositioning (SBDR). Based on a SARS 3CL protease X-ray crystal structure, we construct a 3D homology structure of 2019-nCoV 3CL protease. Based on this structure and existing experimental datasets for SARS 3CL protease inhibitors, we develop an SBDR model based on machine learning and mathematics to screen 1465 drugs in the DrugBank that have been approved by the U.S. Food and Drug Administration (FDA). We found that many FDA approved drugs are potentially highly potent to 2019-nCoV.”

Cliccando sul pulsante sottostante potete trovare il pdf dell’articolo.

clicca qui per il pdf

Maggiori informazioni si possono trovare su: https://www.biorxiv.org/

bioRxiv si autodefinisce “The Preprint Server for Biology”. Più in dettaglio:

bioRxiv “is a free online archive and distribution service for unpublished preprints in the life sciences. It is operated by Cold Spring Harbor Laboratory, a not-for-profit research and educational institution. By posting preprints on bioRxiv, authors are able to make their findings immediately available to the scientific community and receive feedback on draft manuscripts before they are submitted to journals.”

Va rimarcato che gli articoli non sono peer-reviewed, quindi la responsabilità è solo degli autori.

Aprendo il sito e cliccando su “COVID-19 SARS-CoV-2 preprints from medRxiv and bioRxiv” si trovano 882 articoli…

 

 

 

  • Print Friendly, PDF & Email

    Registrati a Ematologia in Progress per poter continuare la navigazione

    Vai al modulo di iscrizione..

    Sei già iscritto a Ematologia in Progress? Accedi ora.

  • Print Friendly, PDF & Email

    Sei già iscritto a Ematologia in Progress?    Accedi

     

    Attenzione: Ematologia in Progress è strettamente riservato a un pubblico di addetti ai lavori:

    Medici, Specialisti, Specializzandi, Biologi, Studenti di Medicina.

    Proseguendo nella navigazione auto-certifichi di appartenere a una delle suddette categorie.

  • ×
    Registrati

    Iscrizione newsletter

    Our monthly newsletter with a selection of the best posts

    Per proseguire occorre prestare il consenso al trattamento dei dati per tutte le finalità meglio descritte nell'informativa resa ex art. 13 Regolamento UE 679/2016 Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa

    ×
    Sponsor